area riservata clio

Sicurezza >> POS

POS

PIANO OPERATIVO DI SICUREZZA (Titolo IV, D.Lgs. 81/2008)

Titolo IV, D.Lgs. 81/2008)

Ai sensi dell’art.89 comma 1, lett. h), D.Lgs. 81/2008, il Piano Operativo di Sicurezza è il documento che il Datore di Lavoro dell’impresa esecutrice redige, in riferimento al singolo cantiere interessato.
Il P.O.S. è finalizzato all'individuazione, l’analisi e la valutazione dei rischi per la sicurezza e la salute, rispetto all'utilizzo di attrezzature e alle modalità operative specifiche dell'impresa esecutrice relativamente all'opera oggetto dell’intervento ed è completato dall'indicazione delle misure di prevenzione e protezione e dei D.P.I. adottati.
Il P.O.S. descrive quindi le modalità di gestione in sicurezza delle fasi lavorative esercitate da una singola impresa e deve essere valutato dal Coordinatore della sicurezza per l’esecuzione, sia per la validità intrinseca che per le possibili interazioni con P.O.S. di altre imprese, sia rispetto agli apprestamenti generali di cantiere garantiti dal committente quali mezzi e servizi di protezione collettiva (pronto soccorso, piano evacuazione, segnaletica, estintori, ecc…), impianti (impianto elettrico di cantiere, ecc…), infrastrutture (viabilità e aree carico e scarico, ecc…) e attrezzature ad uso collettivo.
Qualora si rendesse necessaria la redazione del P.O.S., l’azienda committente dovrà provvedere alla consegna/invio della necessaria documentazione.